Nuovi Incentivi fiscali 2009/2010 !


Tremonti-ter

L’agevolazione prevede uno sconto Irpef/Ires pari al 50% dei costi per l’acquisto di nuovi macchinari

L’esclusione dall’imposizione sul reddito d’impresa del valore (pari al 50%) degli investimenti in macchinari e apparecchiature nuovi, comunemente nota come “Tremonti ter”, prevista nel decreto legge 78/2009, ha trovato conferma nella legge di conversione n. 102 del 3 agosto 2009.
Vediamo, nel dettaglio, quali sono gli investimenti agevolabili, i soggetti beneficiari e le modalità di applicazione della disposizione.
La norma – articolo 5 rubricato come “detassazione degli investimenti in macchinari” – agevola gli investimenti in macchinari e apparecchiature nuovi – ossia acquistati da produttori e usati sottoposti a processo di effettivo rinnovo - compresi nella divisione 28 della tabella Ateco 2007 (di cui al provvedimento del direttore dell’agenzia delle Entrate 16 novembre 2007), escludendo altre categorie di beni. Le attrezzature comprese nella voce Ateco 28 sono quelle classificate come Nca, acronimo che si riferisce alla fabbricazione di macchinari e apparecchiature, comprese le rispettive parti meccaniche, che intervengono meccanicamente o termicamente sui materiali o sui processi di lavorazione.
Tutti i macchinari e attrezzature prodotte dalla HyTech rientrano nel beneficio fiscale.

Scarica Il testo ufficiale della Norma in pdf    


Scarica la Tabella Ateco 28 in pdf    



Chi può fruire degli incentivi?
La possibilità di fruire della detassazione è riconosciuta ai titolari di reddito di impresa, a prescindere dal regime contabile adottato ossia a:
• persone fisiche esercenti attività commerciale ancorché gestita in forma di impresa familiare, comprese le aziende coniugali
• società in nome collettivo e in accomandita semplice
• società di armamento
• società di fatto che abbiano per oggetto l'esercizio di attività commerciale
• consorzi tra imprese
• società a responsabilità limitata, per azioni e in accomandita per azioni
• società cooperative e di mutua assicurazione
• enti pubblici e privati, diversi dalle società, aventi per oggetto esclusivo o principale l'esercizio di un'attività commerciale
• enti pubblici e privati, diversi dalle società, non aventi per oggetto esclusivo o principale l'esercizio di un’attività commerciale, limitatamente al reddito derivante dall’attività commerciale esercitata
• società, enti commerciali e persone fisiche non residenti nel territorio dello Stato, relativamente alle stabili organizzazioni situate nel territorio stesso, nella misura in cui l'attività è svolta dalla stabile organizzazione.

Cosa è agevolato?
Gli interventi citati purché motori e variatori presentino un rendimento minimo conforme a quello indicato nell'allegato A al decreto e siano utilizzati in Italia.

Come viene concessa l'agevolazione?
L’agevolazione si sostanzia in una riduzione dell’imponibile Ires pari al 50% del valore degli investimenti effettuati nel periodo compreso dalla data di entrata in vigore del decreto e il 30 giugno 2010. Il beneficio non opera ai fini Irap. I periodi di imposta interessati sono pertanto l’anno 2009 e 2010. Gli investimenti effettuati dopo l’entrata in vigore del decreto e fino al 31 dicembre 2009 produrranno una detassazione in dichiarazione 2009 (giugno 2010), mentre gli investimenti effettuati nel primo semestre del 2010 avranno effetto sulla dichiarazione 2010 (giugno 2011). La diminuzione d’imposta rileva per il saldo, mentre non rileva per il calcolo degli acconti (2009-2010-2011).

L'HyTech cosa può fare per voi?
Mettiamo a disposizione il nostro Know How per rinnovare, ampliare il Vostro parco macchine, e di potenziare quello esistente con nuove soluzioni migliorative e mirate ad aumentare le vostre produzioni e ridurre i costi di gestione.

Per ulteriori chiarimenti contattate i nostri uffici.

CONTATTACI!

Torna alla Home page HyTech